È morto David Zard: portò in Italia Michael Jackson, Lou Reed, Rolling Stones e collaborò con Cocciante e Nannini


È morto David Zard. Il produttore discografico e impresario italiano, si è spento questa nella mattina di oggi, sabato 27 gennaio, all’Ospedale Gemelli di Roma, dopo una lunga malattia: aveva 75 anni.

Tra gli artisti italiani con i quali Zard collaborò ricordiamo Riccardo Cocciante e Gianna Nannini. Insieme al cantautore di “Margherita” portò in Italia l’opera “Notre-Dame de Paris”, firmata dallo stesso Cocciante, un successo mondiale: nel 2008 Lola Ponce e Giò Di Tonno, protagonisti del musical, nel quale interpretavano rispettivamente la zingara Esmeralda e il gobbo Quasimodo, parteciparono al Festival di Sanremo con un brano di Gianna Nannini, “Colpo di fulmine”, e vinsero tra i “big”. David Zard collaborò anche a “Tosca – Amore disperato” di Lucio Dalla, “Pia de’ Tolomei” di Gianna Nannini e “Dracula” della PFM.

Previous ULTIMO TOUR PER ELTON JHON!
Next PANTAREI ogni giovedì ore 15

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *